template

domenica 4 settembre 2011

Ho azzardato troppo?

Sono tornataaaaaaaaa!!!!!
Sono state ferie lunghe, abbastanza riposanti, calde e... sono finite.

Non sono stata, però, con le mani in mano: iniziato i primi blocchi a fine luglio sono riuscita a finire in tempo (etichetta cucita 10 minuti fa) un trapuntino che dovrò consegnare domani alla destinataria: piccolo regalo di nozze.
Non è molto grande (120x160 ca) ma vi assicuro che è caldissimo: lavorare con una media di 35°C non è stato piacevolissimo.
Dov'è l'azzardo?
I blocchi log cabin sono tutti in pura seta, niente imbottitura, retro e griglia del top...in pile a pelo lungo. Accoppiata strana sicuramente ma l'effetto finale mi ha stupita! Una nuvola di leggerezza e morbidezza.



 I blocchi sono tutti bianco/panna con il quadratino centrale di un rosa pallidissimo mentre il pile è tendente al viola: un lavanda molto chiaro. Trapunto semplice e lineare.
 Ho provato una nuova (per me) tecnica di assemblaggio: il metodo dei blocchi hawaiani. Pratica e molto utile per quilt come questo.
 E, infine, l'etichetta.


Per ora mi fermo qui.
Piano piano verrò a visitarvi tutte.
Un abbraccio globale.