template

sabato 30 gennaio 2010

SDF 2^ e 3^ tappa

Con 15 giorni di ritardo, mi sono messa in pari con il Sal due Forum.
Ero rimasta un po indietro nel periodo di Natale ma ho ripreso il gruppo.
Ecco i mesi da marzo a giugno, finiti pochi minuti fa...

...e come si presenta, ad oggi, la tela.

La prossima scadenza è prevista per la fine di febbraio con luglio e agosto.

Calendar quilt: 1^ tappa

Eccoci giunte alla prima tappa del Calendar quilt organizzato nel blog Patchwork, malinconie ed altri animali.
Le prime foto sono state pubblicate, quindi, posto anch'io la mia striscia!
Il mio "gennaio" è pieno di colori, come lo saranno tutti i mesi dell'anno.
Inizialmente avevo pensato di usare tinte analoghe ogni 30 giorni, dando ad ogni mese una sfumatura diversa.
Ho fatto una prova ma il risultato non mi ha convinta affatto; non che fosse brutto, anzi, un gennaio dal grigio al viola poteva essere bello e molto fine ma...non me lo sentivo mio.
Mi piacciono tutti i colori e mi piacciono tutto l'anno.
Così, ho deciso di accostare i miei colori proprio come me li sentivo in quel momento, senza regole o teoria del colore.
Ogni mese avrà ricamato il proprio nome e le date importanti per me, saranno messe in evidenza.
Ecco la mia prima striscia

Foto orrenda: troppo piccolina.

Così va meglio!

Questo è il particolare del mese: una piccola befana in applique per il 6 ed il nome del mese con i fiocchi di neve.

Mi piacerebbe fare un mese diverso dall'altro nella "forma": altezza (10 cm) e lunghezza totale (112 cm) uguali ma taglio delle striscioline diverso.

A causa di una improvvisa ispirazione notturne di qualche giorno fa, ho già fatto anche febbraio (taglio diverso): dovevo provare e così, la base di febbraio è pronta. Ora manca tutto il makeup.

martedì 26 gennaio 2010

Eco Borsa per la spesa

Ne ho la macchina piena, di tutte le misure: sono una grande fan delle borse di stoffa per la spesa!!!!!
Tra i progetti di Antonella ho trovato un tutorial semplice e moooolto carino per realizzare una borsa...da tenere in borsa: eccola aperta e pronta all'uso.

Ripiegata su se stessa, si porta anche in tasca.

La stoffa è un pò "natalosa" ma mi piaceva ed è molto robusta.
Cosa ve ne pare?
Come idea regalo mi pare brillante! Peccato non averla scovata prima delle feste appena passate!

giovedì 21 gennaio 2010

Settimana di stallo

Questa settimana è stata quasi totalmente inoperosa: sono sempre arrivata a sera decisamente stanca e senza voglia di mettermi al lavoro (e questo la dice lunga!!!).

Ho fatto due piccole cose che posterò prossimamente e un porta-colori per le mie bimbe: sono sempre sparse ovunque e al momento di cercare un colore, o è spuntato o non si trova. Cosi, in 10 minuti di orologio, ho fatto questo, con la speranza di avere un po più di ordine sulla scrivania.


Tra le varie cianfrusaglie che mi ostino a metto da parte, con la solita idea "potrebbe sempre servire", ho trovato un tubo di cartone piuttosto lungo che ho tagliato in 5 parti (basterebbe l'interno dei rotoli di carta igienica). Li ho ricoperti con del vellutino adesivo di diversi colori, incollati (colla a caldo) ad una base di cartone e aggiunto un nastrino.

La loro felicità è stata tanta ed hanno messo tutto in ordine senza neppure doverlo chiedere!

Speriamo duri!!!!

mercoledì 13 gennaio 2010

Swap "La befana vien di notte"

Come non partecipare ad uno swap per la befana? Impossibile! Mi sono sentita chiamata in causa.

Organizzato dal forum "Follie a punto croce" ecco cosa ho ricamato, confezionato, riempito di torroncini e spedito a Federica.
Libera scelta su tutto con un solo filo conduttore: il ricamo della befana sulla scopa.

Da Valentina, invece, ho ricevuto questa bellissima calza, due presine (una con il ricamo della suddetta befana) e un sacco di golosità, ovviamente già sparite!

martedì 12 gennaio 2010

Calendar quilt

Non datemi della pazza (ho già provveduto da sola).

Come molte persone fanno, anch'io, all'inizio dell'anno, avevo stilato la lista dei buoni propositi per il 2010 (... finire un sacco di UFO, non rimanere indietro con il SAL in corso, resistere a denti stretti ai vari swap, RR ecc...), mantenendola rigorosamente segreta per poi non doverla smentire nel corso del tempo.

Beh, sono passati solo 12 giorni e io mi sono già iscritta ad un quilting along.
In pratica è come un SAL, di 365 giorni proposto nel blog "Patchwork, malinconie ed altri animali".
Con la mia misera, miserissima esperienza nel patchwork (da autodidatta per giunta), mi sono buttata in questa impresa con la speranza, alla fine (se mai ci arriverò) di ritrovarmi con il mio primo quilt.
Oggi ho fatto un po di conti, qualche schizzo sul blocnotes, deciso la grandezza, scelto le prime stoffine e fatto qualche cucitura.

Una strisciolina di stoffa al giorno per 365 giorni!!!

Ce la farò????

Misshobby


E' nato un nuovo grande marketplace per tutte noi creative.
Si chiama Misshobby, l'alternativa a Ebay delle creazioni handmade (ho fatto anche la rima).
Dopo l'iscrizione puoi vendere i tuoi articoli in Italia e in tutta Europa e comprare quello che più ti piace.
Io mi sono buttata: sia mai che divento famosa...ahahahahahahahah!!!!

domenica 10 gennaio 2010

Bimbo a bordo

Un'altro piccolo pensierino per un nuovo arrivato: Samuele.
Il ricamo è un KoreanSoda (so che alla mammina piacciono tanto!)

Un bacio al cucciolotto e alla sua sorellina.

Quillows finiti

Eccoli finiti i due quillows, ovvero le coperte-cuscini.
Sono semplice da fare e d'effetto.
Le canaline laterali, per dare spessore al cuscino, mi sono venute un pochino troppo alte: non ho considerato il fatto che le due copertine sono piccole (80x120 cm).
Nell'errore, un'idea positiva: possono servire anche per riporre il pigiamino!!!!

giovedì 7 gennaio 2010

Wip: il quillow

Ebbene si!
Mi sono lanciata in una nuovo impresa: il quillow.
Per il momento ho fatto i due cuscini patchwork con Sunbonnet-Sue ad applique e ne ho quiltato uno con 4 cuori nei triangoli rossi ed il contorno di Sue (dalla foto mi sa che non si vede).
In basso ci sono i nome delle destinatarie ricamati.

Le coperte saranno due semplicissimi pail: uno rosso con i fiocchi di neve bianchi e uno bianco con i fiocchi rossi.
Ho trovato il tutorial, fatto magnificamente, qui.
Per il momento sono contenta del risultato.
Vedremo a lavoro finito cosa salterà fuori!

martedì 5 gennaio 2010

Coperte

Arrivate ieri a destinazione, posso mostrare il lavoro che mi ha tenuta occupata per diverso tempo.
Con le TC abbiamo organizzato una sorpresa per Laura che il 20 ottobre scorso è diventata mamma per la seconda volta.
Le adesioni sono state tante; da qui, l'idea di confezionare due copertine: una più grande da letto singolo e una più piccolina da culla o lettino.
I soggetti scelti per i ricami sono stati gli animaletti Susi Zoo e i Care Bears.
Ecco il mio orsetto del cuore!

Arrivati tutti i ricami, andavano portati alla sarta per cucire le coperte ma...all'ultimo momento abbiamo deciso di procedere da sole e sono stata "incastrata" per questa impresa.
Il principale problema era non avere la più pallida idea di come procedere.
Il primo passo è stato cercare qualche idea e suggerimento in rete; poi mi sono armata di carta e penna e ho iniziato a fare qualche schizzo.
Trovati i modelli ho aperto le scatole delle stoffe e via con forbici, ago, fili, macchina da cucire, spilli, carta e, ogni tanto, qualche imprecazione!
Sono venite tutt'altro che perfette...forse minimamente accettabili per essere la prima esperienza di questo tipo, ma sicuramente fatte con tutto il cuore. L'importante è che a Laura siano piaciute.
Questa è la copertina più piccola con i Care Bears...

...e questa è quella grande.

Il tutorial l'ho trovato qui.
Mi è piaciuta l'idea anche perchè, con questa tecnica (mi è stato detto il nome ma è complicato e non me lo ricordo), ho evitato la trapuntatura!
Il lavoro è stato lungo ma divertente.
Ora il problema è che mi è venuta una tremenda voglia di fare un bel corso di patchwork e quilting! Vedremo!!!!

domenica 3 gennaio 2010

Sono tornata

Come primissima cosa... BUON ANNO

Sono tornata nel pomeriggio lasciandomi alle spalle il lago, il freddo e l'umidità e riconsegnando le chiavi di casa (nuova) a mio fratello che per farci stare più comodi, si è trasferito per 10 giorni nella (vecchia) casa della mia infanzia.

Sono stati giorni di relativo relax casalingo: da una parte, pranzi e cene da parenti vari; dall'altra, crocette, cucito e compere creative!
L'unica cosa che posso mostrare, è questa scarpetta portavaso in feltro: ne ho fatte 6 di diversi colori, per dei piccoli pensieri natalosi.

Poi, ho finito un ricamino per un bimbo appena nato (devo assemblarlo e poi faccio la foto) e mi sono rimessa quasi in pari con il SAL due Forum che, a causa del Natale e di un progetto per un'amica, era rimasto indietro.
Sul piano "compere creative" diciamo che mi sono cercata i regali da sola: "...almeno non sbagliamo" hanno detto, ed io ne ho approfittato.
Avrei svaligiato mezzo negozio ma mi sono accontentata di questo:
- stoffe, stoffine, nastri e mollettine

- feltro 3 mm di vari colori, un rotolo di antiscivolo, sagome di polistirolo e un libro di vecchia data "Patchwork senza ago" di Gianna Valli Berti e Donatella Ciotti.

Ora mi devo solo mettere al lavoro!