template

mercoledì 27 ottobre 2010

Wip: un Mandala per Natale

"I Mandala rappresentano il simbolismo magico dell’Universo, nella costruzione entro “il cerchio eterno” della ruota della vita. Diffuso nella maggior parte delle religioni, riconducono l’uomo al Creatore." (Claudia de Matteis)

Da qui, l'idea di rappresentare la Natività in un Mandala.

"L'essenza della Nascita in punta d'ago" sarà il titolo di questo insieme di tecniche: ricamo, patchwork, quilt ed un pizzico di acquerello.

Sono solo all'inizio ma ci tenevo a mostrarvi il primo passo di questo wip.
Le foto non sono venute molto bene (ancora non ho imparato...e dubito di imparare).

I disegni che ho riportato sulla stoffa (cotone bianco che ho tinto nel tè) li ho trovati in rete tra i disegni da colorare per bambini.

Il ricamo è prevalentemente fatto a punto indietro con alcuni punti speciali per dei particolari del disegno e ho utilizzato il mulinè DMC ad un filo.

Dopo aver lavato e stirato tutto, ho aggiunto un po di colore con le matite acquarellabili: è la prima volta che le utilizzo e, nonostante la mia ignoranza in questo campo, mi sono accontentata.

Spero di riuscire a finire tutto entro la fine di Novembre per poter partecipare ad un piccolo concorso della zona sui presepi: altri livelli ed altre tecniche ma... volete mettere la soddisfazione di vedere il mio Mandala esposto al pubblico per un mese intero??

Al prossimo step

7 commenti:

  1. Ma come ti 6 accontentata???? Hai fatto un ottimo lavoro!! Lo hai colorato molto molto bene!!
    Bravissima!
    Baci baci

    RispondiElimina
  2. Lo meriterrebbe veramente...
    Bellissimo!
    Anna

    RispondiElimina
  3. Laura, sei forse l'unica che ogni volta mi lascia senza parole. Sei veramente formidabile e sai che te lo dico con il cuore.
    Tanto di cappello alla tua bravura e fantasia.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  4. Laura, ti è venuto veramente molto bello..
    sei bravissima sul serio.

    Complimenti

    RispondiElimina
  5. Il tuo mandala è bellissimo!!!
    sono contenta di vedere una creazione così ben fatta, e la tua creatività nell'utilizzo di tecniche diverse mi lascia piacevolmente sorpresa: è come se tu avessi sempre lavorato con questi strumenti e materiali.
    Mem, sei bravissima!!
    baci...

    RispondiElimina
  6. Che periodo!!!! Altro che giornate di 48 ore...come minimo mi servirebbero di 96.

    Grazie grazie grazie a tutte.

    Loryan, da chi credi mi sia venuta l'idea di utilizzare le matite per dare un po di colore???
    Il solo ricamo mi sembrava tanto piatto e così, ho provato: prima su un pezzetto di stoffa e poi sul ricamo.
    Non ridere ma, avendo solo un vecchio pennellino spelacchiato, per sfumare ho usato i cotton fioc.
    Grazie di nuovo e passate un felice, lungo, creativo weekend

    RispondiElimina
  7. Mem, non rido!:))
    ...piuttosto sono contenta di sapere che non molli, neppure se ti dovesse mancare un attrezzo.
    Continuo a dire che è stata molto felice l'idea di aggiungere del colore al ricamo.
    Una creativa come te non può fermarsi alle tecniche che ha già fatto sue, ma desidera sempre provare nuove strade! e tu non sai quanto questo mi piace da vedere.
    Grazie per aver condiviso la tua opera.
    Felice weekend anche a te.

    RispondiElimina