template

domenica 28 febbraio 2010

Felt food: pasticcino con tutorial

Oggi mi sono dedicata, oltre a tutto il resto, a qualche altro pasticcino.
Con la digitale sottomano, ho fatto qualche foto nella speranza che possano essere utili a qualcuno per... buttarsi in "pasticceria".
Come prima cosa, ho fatto qualche pezzetto di frutta: servono sempre per guarnire torte e pasticcini.
Con dei pezzetti di feltro beige o bianco (quello un po più alto di 3 mm), ho tagliato le fette: possono servire per le mele, le pesche, aranci e limoni.
Con il pannolenci marrone ho fatto dei piccoli semini (per le mele) e con quello rosso e rosa, delle striscioline strette 3 mm e lunghe per la buccia.

Utilizzando la colla a caldo (ma si può tranquillamente usare quella trasparente tipo bostik) ho incollato la buccia rossa e i semini per le mele e quella rosa per le pesche.

Con lo stesso procedimento, usando delle striscioline gialle o arancioni, si fanno limoni e aranci; per gli spicchi, dei pezzetti a forma di goccia.

Sono poi passata al lampone. Sembra complicato, ma è davvero banale!
Seve un pezzetto di pannolenci rosso, da dove si ritaglia un cercio, ago, filo e un po di imbottitura. Il cerchio non serve che sia preciso: io li ho tagliati a mano, molto approssimati.

Con ago e filo, si fa una filza sul bordo del cerchio, si tira un po e si inserisce l'imbottitura chiudendo sul fondo senza tagliare il filo.

Praticamente va fatta una pallina!

A questo punto si comincia a formare le palline del lampone (con il pannolenci blu scuro o viola si possono fare le more nello stesso modo) entrando con l'ago dalla base ed uscendo dalla parte opposta, nel mezzo della nostra pallina.

Si rientra alla base uscendo nuovamente al vertice e si ripete per 4-5 volte, come a formare un micro-citrullo.

A questo punto si passa a cucire lateralmente: stesso procedimento ma in orizzontale entrando e uscendo con l'ago in prossimità del filo verticale.

Due file orizzontali dovrebbero bastare (per lamponi formato gigante, se ne possono fare anche 4 o 5).
Si ferma il filo alla base ed il lampone è finito.

Passiamo ora a fare la crostatina!
Occorre del pannolenci marroncino per la pasta, panna, bianco o giallo per la crema e l'imbottitura.
Si tagliano due cerchi, uno bianco e uno marroncino più una strisciolina sempre da quello marroncino.

Con il cerchio bianco, si forma una pallina (stesso procedimento usato per il lampone).

A questo punto, con la strisciolina di panno marrone, si decora la parte superiore della pallina, utilizzando la colla.

Prendiamo poi il cerchio marroncino e incolliamo la base della pallina nel centro del cerchio.

Con l'aiuto di qualche spillo, si fissano i bordi della crostata alla pallina, cucendoli poi con piccoli punti.

La crostatina è finita.

Per abbellirla un po', basta incollare qualche pezzetto di frutta, due foglioline di menta e il pasticcino è finito!

Questi sono gli altri che ho fatto.

Le foto, come mio solito, non sono il massimo!

Buon divertimento.

28 commenti:

  1. sei incredibile laura!!!
    bracissimaaaaa

    RispondiElimina
  2. bellissimi!!! te li copierò, posso vero? :) ciao Manu

    RispondiElimina
  3. ma sono bellissimi, brava...vien voglia di mangiarli!Baci,Anto

    RispondiElimina
  4. Ma che mito che sei sono troppo carrrrinisssimi,grazie per il tutorial!
    Bacetti
    Viola

    RispondiElimina
  5. sono fantastici!!! Sembrano veri!
    posso venire a rubartene qualcuno?? :P

    RispondiElimina
  6. complimenti, le foto vanno bene e le spiegazioni sono ottime.

    RispondiElimina
  7. MA che meravigliaaaaaaaaaaa adoro i dolcetti di pannolencio sei bravissima e ottime le spiegazioni!!
    BArbara

    RispondiElimina
  8. Fantastiche, troppo forti. Sei veremante brava

    RispondiElimina
  9. mi sono sempre chiesta come si creavano i dolcetti in feltro... e ecco che tu hai esaudito il mio desiderio complimenti i tuoi sono veramente meravigliosi... complimenti

    RispondiElimina
  10. eh no... anche la crostatina no!!!!! e io che devo dimagrire!!! hahahaha!!!!!
    Compliemtni come sempre... ma tanto te l'avrò detto circa 1000 volte sabato!!!
    Carlotta

    RispondiElimina
  11. grazie per le dritte... proverò a fare more senz'altro...
    Federica

    RispondiElimina
  12. Bello, bello, bello. Complimenti davvero

    RispondiElimina
  13. complimenti proprio belli questi dolci, anche noi ci dilettiamo col felt food, Passa a trovarci per un pasticcino!
    Mobizu

    RispondiElimina
  14. WOW che bel tutorial . ti citerò in un post...baci

    RispondiElimina
  15. Ciao, ho cominciato da poco a fare anche io dolcetti di pannolenci e feltro... ciambelline perlopiù...il tuo tutorial per le crostatine è splendido. Complimenti! Al ritorno dalle vacanze le proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  16. Grazie Lenore. Il piacere più grande del condividere è sapere di essere stata utile a qualcuno per nuove creazioni.

    RispondiElimina
  17. Ciao!
    Dopo lunghe e difficoltose ricerche (e lotte col mio computer pazzo) sono finalmente giunta qui!
    Non hai idea di quante risposte hai dato alle mie mille domande, grazie a questo bel tutorial, che è spiegato anche bene!
    Grazie grazie grazie! *.*

    RispondiElimina
  18. figo!!!
    passa a trovarmi

    Alice
    http://ilpiccolomondodineve.blogspot.com/

    RispondiElimina
  19. Grazie Uapa, felice di essere stata utile

    Neve, passerò a trovarti sicuramente.

    RispondiElimina
  20. bellissimi!!
    grazie per il tutorial!

    se ti va di passarmi a trovare:

    http://cartaforbiciefeltro.blogspot.com/

    RispondiElimina
  21. Grazie a te Valina. Passerò a trovarti presto.

    RispondiElimina
  22. Bellissime idee! Sei proprio brava!

    RispondiElimina
  23. Grazie Silvì. Torna a trovarmi. Smack

    RispondiElimina
  24. ..Troppo carini!!!!Proverò a realizzare qualcosa ..chissà cosa scapperà fuori!Grazie per il tutorial!
    Ciao Patry

    RispondiElimina
  25. Ciao Patry. Sono contenta ti sia piaciuto.
    Grazie a te e torna a trovarmi.
    A presto

    RispondiElimina